top of page
  • Admin

RELAZIONE DEGLI STATI GENERALI ERASMUS 24 FEBBRAIO 2017 - Campidoglio - Roma

Breve relazione Stati Generali Erasmus 24 febbraio 2017 Campidoglio- Roma


Venerdì 24 febbraio si sono svolti nella Sala della Protomoteca in Campidoglio a Roma i primi Stati Generali della Generazione Erasmus in occasione del 30°anniversario della nascita del progetto Erasmus.


Alle ore 11, a seguito della registrazione dei partecipanti, ovvero ex-studenti e studenti chiamati in rappresentanza delle principali Università italiane e con esperienza all’estero maturata attraverso il programma Erasmus +, si è dato inizio all’evento con i tradizionali saluti di benvenuto da parte dell’assessore al Bilancio del Comune di Roma Capitale, Andrea Manzillo, in rappresentanza della Giunta capitolina e della Sindaca, Virginia Raggi, assente per motivi di salute, del Presidente dell’Agenzia Nazionale Erasmus + INDIRE, Giovanni Biondi, della Presidente di Erasmus Student Network-Italia, Valentina Presa, e del Presidente di GaragErasms, Francesco Cappè.


L’apertura dei lavori è stata affidata alle parole del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli, e del Sottosegretario di Stato con delega alle Politiche e agli Affari europei, Sandro Gozzi. In seguito con la regia di Federico Taddia, giornalista della Stampa e moderatore della giornata, si è dato il via a un dibattito in cui hanno partecipato Evarist Bartolo, Ministro maltese dell’Istruzione e dell’occupazione, Ian Borg, Sottosegretario di Stato maltese alla Presidenza Ue 2017 e fondi dell’UE, Silvia Costa, membro della Commissione per la cultura e l’istruzione del Parlamento europeo, e Martine Reicherts, Direttore Generale Istruzione e Cultura della Commissione Europea.


Dopo una breve pausa pranzo nella vicina e suggestiva terrazza Caffarelli, nel pomeriggio si è entrati nel vivo degli Stati Generali con la presentazione della piattaforma online che nei prossimi giorni ospiterà i sei tavoli di discussione in cui ognuno dei partecipanti è chiamato a dare il proprio contributo attraverso l’elaborazione policy suggestions e che porterà alla redazione della “Carta Generazione Erasmus” che sarà presentata il prossimo 25 marzo a Firenze al Consiglio dei Ministri e alle principali istituzioni europee nell’ambito delle celebrazioni per i sessanta anni dalla firma degli Accordi di Roma. Le tematiche sono state singolarmente presentate da esperiti del mondo della ricerca, del giornalismo e delle istituzione europee, incaricati di indirizzare e raccogliere i contributi che perverranno dai partecipanti attraverso la piattaforma online.


La giornata si è conclusa con alcuni interventi e testimonianze spontanee da parte degli studenti ed ex-studenti presenti e l’augurio di buon lavoro per tutti i presenti nel corso di questo mese che ci separa dall’evento di Firenze. Sulla pagina Facebook alcune foto dell'evento.


Report della delegata Dott.ssa Alessia Floria - garagErasmus4Pisa/DICA ETS


1 visualizzazione0 commenti

Commentaires


bottom of page